Avventura

Munto Tv (Sora o Miageru Shoujo no Hitomi ni Utsuru Sekai)

Munto Oav

Shingeki no Kyojin

Diverse centinaia di anni fa, la razza umana fu quasi sterminata dai giganti. Si racconta di quanto questi fossero alti, privi di intelligenza e affamati di carne umana; peggio ancora, essi sembra divorassero umani più per piacere che per necessario sostentamento. Una piccola percentuale dell'umanità però sopravvisse asserragliandosi in una città circondata da mura estremamente alte, anche più alte del più grande di giganti. Elen è un adolescente che vive in questa città, dove non si vede un gigante da oltre un secolo. Ma presto un orrore indicibile si palesa alle sue porte, ed un gigante più grande di quanto si sia mai sentito narrare, appare dal nulla abbattendo le mura ed imperversando assieme ad altri suoi simili fra la popolazione. Elen, vinto il terrore iniziale, si ripromette di eliminare ogni singolo gigante, per vendicare l'umanità tutta.

Sword Art Online (di Hazuki Tsubasa)

Kazuto "Kirito" Kirigaya, un genio della programmazione, entra in una realtà virtuale interattiva con pluralità di giocatori (una realtà "massively multi-player online" o "MMO") denominata "Sword Art Online". Il problema sta nel fatto che, una volta entrati, se ne può uscire solo vincitori, completando il gioco, perché il game over equivale a morte certa del giocatore.

Zero no Tsukaima F

Protagonista di Zero no Tsukaima è Saito, un normalissimo adolescente giapponese finito in un "gate" che lo ha trasportato in una dimensione parallela, un mondo dove esiste la magia e dove la società è rimasta divisa in nobili e cittadini comuni, con la differenza che i nobili usano la magia e quindi a maggior ragione sono sovente tronfi ed arroganti. Il motivo di quel suo viaggio imprevisto è dovuto a Louise, una nobile incapace di fare bene anche la magia più semplice e per questo derisa col soprannome "Louise la Zero".

Senyuu.

Un giorno all’improvviso si apre un’enorme voragine sulla crosta terrestre e simultaneamente appaiono dei minacciosi demoni. Il re pensa che questi eventi presagiscano il ritorno del sovrano dei demoni, Rukimedesu, il quale era stato sigillato mille anni orsono dal mitico eroe Kureashion. Il re decreta che i discendenti del paladino debbano imbracciare le armi e opporsi alla incombente minaccia. I discendenti sono ben 75 e tra loro spiccano Aruba e il sadico guerriero Rosu, che si ritrovano ad essere partner in questa nuova avventura.

Maoyuu Maou Yuusha

L’opera si incentra su Maou, la regina dei demoni, e l’eroe umano Yuusha. I due vivono in un modo nel quale umani e demoni sono in continua e brutale lotta tra loro. Yuusha affronta Maou a viso aperto riguardo alla inutile crudeltà della guerra, a sua detta causata dai demoni. Ma la regina ribatte che la guerra non è dannosa, piuttosto stimola il progresso e la collaborazione tra gli uomini.

Sword Art Online (di Tamako Nakamura)

Kazuto "Kirito" Kirigaya, un genio della programmazione, entra in una realtà virtuale interattiva con pluralità di giocatori (una realtà "massively multi-player online" o "MMO") denominata "Sword Art Online". Il problema sta nel fatto che, una volta entrati, se ne può uscire solo vincitori, completando il gioco, perché il game over equivale a morte certa del giocatore.

Mondaiji-tachi ga Isekai kara Kuru Sou Desu yo

La storia segue Izayoi Sakamaki, un ragazzo che ce l'ha col mondo intero. Un giorno, gli viene recapitata una busta chiusa. Una volta apertala, Izayoi viene trasportato in un universo alternativo, per poi scoprire che altri due "ragazzi problematici" sono giunti lì dopo aver ricevuto delle buste: si tratta di Yō Kasukabe, una taciturna ragazza accompagnata da un gatto, e della bella ed altezzosa Asuka Kudō. Una ragazza di nome Kuro Usagi (Black Rabbit) ha convocato i tre, conducendoli nella comunità "No Name", con lo scopo di sconfiggere il re diavolo (まおう, maou).

Cuticle Detective Inaba

Hiroshi Inaba, mezzo uomo e mezzo lupo, è un ex “agente doberman”, che decide di aprire la sua agenzia di investigazioni privata. Insieme ai suoi assistenti il detective scarlatto si districherà in un labirinto di intricati casi, in particolar modo lotterà contro la mafia, il cui uomo di punta, Don Valentino, in questa gag story è rappresentato sotto forma di una intelligente e malvagia capra. Il protagonista grazie ai suoi sensi di lupo ha le papille gustative e l’olfatto molto sviuluppati ed ha una particolare fissazione feticista per i capelli/peli.